Area riservata

Dimenticato lo username?

Dimenticata la password?
Accedi Registrati
 Ricordami su questo PC
cerca

Novità
Promozioni
Fine serie
Cerca



Marco Rossini vincitore del Premio Giovani imprenditori della moda

FOTO DI MARCO ROSSINI ALLA PREMIAZIONE DEL PREMIO gIOVANI IMPRENDITORI DELLA MODA TENUTASI A MILANO IL 24 GIUGNO 2009Mercoledì sera 24 giugno 2009 si svolgerà la quinta edizione della manifestazione promossa dalla Camera nazionale della moda italiana e da Sda Bocconi.
C'è grande attesa per la quinta edizione del Premio Giovani imprenditori della moda. La manifestazione, promossa da Cnmii-Camera nazionale della moda, Sda Bocconi e Class Editori, con il patrocinio di Anci, Smi, Federazione Sistema Moda Italia e la collaborazione di Ernst & Young, vedrà questa sera l`assegnazione dei premi a cinque personalità, suddivise per settore, che si sono distinte nel panorama sociale ed economico del nostro paese per capacità e visione imprenditoriale legate all`universo moda. In questa edizione, in realtà, i premiati saranno sei grazie a una menzione speciale (vedere box qui sotto). I candidati, selezionati in base a requisiti specifici, devono avere al massimo 40 anni, poter vantare almeno tre anni di attività alle spalle ed essere direttamente o attraverso la propria famiglia a capo di almeno il 20% di una realtà aziendale o di una società da almeno 3 milioni di euro di fatturato (caratteristica questa che non riguarda la sezione start up). Nel corso della sua storia il Premio giovani imprenditori della moda ha saputo identificare e gratificare profili di altissimo livello che stanno facendo e faranno la storia dell`eccellenza italia, basti pensare che in occasione delle scorse edizioni i vincitori sono stati nomi del calibro di Lavinia Biagiotti Cigna, Marco Carraro, Lino Fornari e Gaia Mariani, Alessandra Moschillo e Marco Bicego giusto per citarne solo alcuni. L`appuntamento è quindi per questa sera all`hotel Sheraton Diana Majestic, quando cinque personalità del mondo universitario e imprenditoriale assegneranno i riconoscimenti. I premi verranno infatti consegnati per la categoria business to consumer abbigliamento da Guido Corbetta, Prorettore dell`Università Luigi Bocconi; per la categoria business to business da Paolo Bastianello, consigliere incaricato di Smi per l`internazionalizzazione/fiera; per la categoria business io business accessori da Daniele Salmaso, presidente gruppo giovani Anci; per la categoria gioiello da Andrea Paliani, partner di Ernst & Young; e infine per la categoria start up da Mario Boselli e da Giulia Pirovano, rispettivamente presidente e direttore della Camera nazionale della moda.

FOTO VINCITORI PREMIO GIOVANI IMPRENDITORI DELLA MODA DURANTE LA PREMIAZIONE DEL 24 GIUGNO 2009

Sei giovani premiati per capacità, passione e creatività.
Ecco i nomi degli imprenditori che saranno premiati questa sera:

FOTO DI MARCO ROSSINI ALLA PREMIAZIONE DEL PREMIO GIOVANI IMPRENDITORI DELLA MODA TENUTASI A MILANO IL 24 GIUGNO 2009Marco Rossini
Per la categoria business to business il riconoscimento viene assegnato a Marco Rossini, presidente e amministratore delegato di Rossini Trading. Scelto, per aver reso tecnologia, sicurezza e organizzazione logistica i punti di forza di Rossini Trading, oggi una delle più importanti realtà industriali nella produzione e commercializzazione dì prodotti dedicati al mondo del lavoro, Marco Rossini è una figura duttile e visionaria del sistema italiano che nel corso della sua carriera ha saputo sperimentare e coniugare diverse esperienze lavorative. Attualmente ricopre la carica di presidente e amministratore delegato di Rossini Trading, di amministratore unico di AR Capital, di referente della sezione abbigliamento professionale di Sistema moda Italia ed è membro del comitato tecnico salute e sicurezza di Confindustria nonché del consiglio del gruppo tessili abbigliamento calzature Confindustria Bergamo.


Lorenzo Braccialini
Per la categoria business to consumer accessori il vincitore è Lorenzo Braccialini, direttore marketing del gruppo Braccialini. Il giovane imprenditore toscano è stato selezionato per aver saputo dare slancio all'azienda di famiglia coniugando la tradizione artigianale a un`innovativa visione del mercato. Braccialini del resto ha un cursus honorum di primo piano: laureato in Economia presso l`Università di Firenze nel 1999 comincia la sua esperienza lavorativa presso la Camera di commercio italiana di Londra per poi tornare in azienda dove si è formato una visione completa del business passando dallo sviluppo dei mercati esteri al marketing di cui oggi è direttore oltreché amministratore delegato di Dadorosa, licenziataria a livello mondiale del marchio Gherardini.

Eleonora Anselmi
Per la categoria gioielli la premiata è Eleonora Anselmi, business developer di Chimera Gold. La giovane imprenditrice di Arezzo è stata scelta per aver saputo con passione, infaticabile energia e grande forza di volontà portare con successo l`azienda di famiglia in nuove aree di business. Determinata e capace di cogliere le opportunità, la giovane imprenditrice ha previsto la crescita del segmento fashion anche nel mondo del gioiello e si è subito proposta come interlocutore di primo piano per le aziende moda che volessero intraprendere nuove aree di business. Grazie a lei e alla struttura famigliare che non perde di vista i valori fondanti della società, oggi la Chimera Gold vanta anche la produzione delle linee di gioielli non preziosi di nomi come Roberto Cavalli, Celine e Burberry.

Gianmarco Gabrieli
Per la categoria business to consumer abbigliamento il vincitore è Gianmarco Gabrieli, consigliere delegato de I Pinco Pallino. Il giovane imprenditore bergamasco è stato selezionato per aver saputo svilippare l'azienda di famiglia in una realtà internazionale conosciuta nell`abbigliamento e accessori bambini, dedicando nel contempo grande attenzione agli aspetti sociali, etici e associativi del settore. Gabrieli, laureato alla Bocconi di Milano è anche presidente del Gruppo giovani imprenditori Confindustria Bergamo, titolare della società di venture capital & private equity Industry Gianmarco Gabrieli & C. nonchè presidente dei giovani imprenditori Sistema Moda Italia.

Erika Lualdi
Per la categoria start up il premio è andato a Erika Lualdi in qualità di amministratore delegato di Instyle Consullting, società cui fa capo ii marchio Bee Queen. Selezionata per essere riuscita con Bee Oueen a realizzare il proprio progetto imprenditoriale, creando un marchio che valorizza la capacita artigianale e i tessuti italiani, con accostamenti inediti. Erika Lualdi è il classico prototipo di imprenditore fashion dotato di visione: laureata in Economia e commercio a Milano con una tesi di strategia distributiva nel settore moda, inizia a collaborare con le realtà più importanti del made in Italy da Itierre ad Aeffe passando per Etro. Nel 2007 la scelta di provarsi con la sua creatura che subito incuriosisce gli addetti ai lavori portandola immediatamente in passerella attraverso il progetto Incubatore della Moda.

Francesco Martini Coveri
Una menzione speciale infine a Francesco Martini Coveri in qualità di direttore creativo di Enrico Coveri Maison per aver raccolto con spirito frizzante e giocoso la tradizione di famiglia portando sulle passerelle novità e sorprese che fanno tendenza. Francesco Martini Coveri prende confidenza con il mondo della moda da giovanissimo ripercorrendo l`esperienza creativa dello zio Enrico. Oggi è il portavoce altolocato di una creatività effervescente e coinvolgente.

Clicca qui per vedere il servizio fotografico della premiazione - Milano 24 giugno 2009

Icona Allegato di un Documento PDFPdf dell'articolo su "MF Fashion" del 24/06/09

Icona Allegato di un Documento PDFPdf dell'articolo su "Il Giornale di Bergamo" del 26/06/09

Icona Allegato di un Documento PDFPdf dell'articolo su "L'Eco di Bergamo" del 26/06/09

Icona Allegato di un Documento PDFPdf dell'articolo su "Il sole 24 ore" del 01/07/09

Icona Allegato di un Documento PDFPdf dell'articolo su "La Rassegna" del 02/07/09

Icona Allegato di un Documento PDFPdf dell'articolo su "La Spola" del 04/07/09