Area riservata

Dimenticato lo username?

Dimenticata la password?
Accedi Registrati
 Ricordami su questo PC
cerca

Novità
Promozioni
Fine serie
Cerca



Importante nomina di Marco Rossini

Fotografia Marco RossiniSi è tenuta a Milano, lo scorso 1 febbraio, l'assemblea per la sezione "Abbigliamento Professionale" di Sistema Moda Italia durante la quale è stato eletto all'unanimità il nuovo Presidente della Sezione, Marco Rossini e come Vice Presidente Franco Cozzi.
Anche Consigliere del "Gruppo tessile abbigliamento" dell'Unione Industriali della provincia di Bergamo, Marco Rossini, 36 anni, Presidente e Amministratore Delegato della Rossini Trading SpA di Bergamo, azienda leader sul mercato dell'abbigliamento da lavoro e dell'antinfortunistica, si diploma in Ragioneria e si crea un ricco bagaglio culturale in ambito economico-finanziario grazie a diversi corsi, tra i quali un corso di Marketing, condotto dal Prof. Cavallone dell'Università degli Studi di Bergamo, e a una specializzazione per verificatori di qualità condotto da Moody International.
Ad arricchire di competenze tecniche la carriera di Marco Rossini, la lunga esperienza maturata nella gestione finanziaria all'interno delle varie aziende del Gruppo, seguita da numerose responsabilità operative fino ad arrivare alle cariche ricoperte oggi nell'azienda fondata dal padre, Emilio Rossini, un'azienda con caratteristiche di eccellenza in ambito commerciale e organizzativo, come ad esempio la gestione con radiofrequenza e il portale di e-commerce accessibile anche ai non vedenti, con certificazione ISO9001:2000.
All'ordine del giorno dell'Assemblea, anche la definizione del programma di attività della Sezione, tra cui la visita alla "International Trade Fair - Occupational Safety & Health at Work" di Dusseldorf, prevista per la fine di ottobre, la promozione della Sezione anche presso aziende non associate e il rafforzamento di immagine del comparto.
Durante l'incontro, Rossini ha comunicato la propria intenzione di proporre, alla prossima riunione di aprile, la nomina di 2 rappresentanti, responsabili dell'Abbigliamento Professionale per gli "Enti Pubblici" e per i "Ministeri".